Genitori Docenti

Liceo Scientifico - Sportivo

Il percorso di studi del Liceo Scientifico ad indirizzo sportivo Campostrini, e tutti i processi di insegnamento-apprendimento che lo innervano, contemplano azioni sinergiche tra attività educative, di studio e attività sportive. Esso organizza le notevoli potenzialità educative del progetto degli studi scientifici, l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri delle scienze matematiche, fisiche e delle scienze naturali abbinandole a quelle dello studio e della pratica delle discipline sportive nonché del diritto ed economia dello sport. Valorizza le insite connessioni dello sport con la matematica, la fisica, la biologia, la fisiologia, la biomeccanica, la chimica, la statistica in funzione della necessità di garantire condizioni culturali, di coordinamento, gestionali e comunicative e consentire un percorso di crescita e di studio basato sui principi formativi veicolati dallo sport per valorizzare, nell’ambiente didattico della scuola, la cultura sportiva nelle sue diverse manifestazioni.
La proposta di una formazione culturale di tipo scientifico si coniuga positivamente con le molteplici opportunità interdisciplinari, formative e di approfondimento che il mondo dello sport offre concretamente al percorso di studio qualificandone ulteriormente le possibilità di eccellenza. Gli sport, le discipline sportive e le scienze motorie non sono un’appendice del percorso educativo-formativo, la palestra, il campo all’aperto non sono staccati dalla didattica perché tutte queste realtà, in interazione tra loro, sono situazioni con le quali, e nelle quali, gli insegnanti e gli studenti si confrontano, interagiscono, si misurano con opportunità diversificate di apprendimento assumendole quali possibilità per la formazione al pensiero critico, al ragionamento, all’incremento di specifiche competenze sia disciplinari sia relazionali e umane per la crescita armonica della persona dello studente.
La Scuola Campostrini si fa quindi promotrice di uno specifico approccio didattico interdisciplinare: sia le discipline scientifiche sia quelle umanistiche traggono dallo sport spunti per lavorare sull’interdisciplinarietà, maturando un sapere di più ampio respiro. Tale approccio innovativo rende l’esperienza scolastica più vicina alle nuove
generazioni e maggiormente efficace in quanto valorizza l’abilità degli studenti nel creare collegamenti con le attività che svolgono.
Il Liceo Scientifico Sportivo è rivolto soprattutto a due tipologie di giovani interessati alla pratica sportiva:
  • giovani che intendano condividere un serio approfondimento del percorso educativo sportivo, pur non avendo una specifica storia di pratica agonistica consolidata in essere
  • giovani che abbiano già fatto una scelta di impegno agonistico precisa e, avendo anche già raggiunto risultati di eccellenza, siano interessati a una realtà scolastica che li possa accompagnare con maggiore attenzione nel loro percorso di formazione integrale.
La preparazione ed il tipo di formazione acquisite permettono di proseguire con successo lo studio universitario, oltre che nei corsi di laurea di settore, scienze motorie, sport e salute, in tutti i corsi di laurea ad indirizzo medico, paramedico, scientifico e tecnologico. L’indirizzo apre poi un ampio ventaglio di possibilità lavorative nello sport business, nel management dello sport, nel giornalismo sportivo e nelle professioni legali nello sport, ma anche e soprattutto in tutti quei settori dove è necessaria la presenza di:
  • preparatori fisici esperti nella programmazione e nella conduzione dei programmi di allenamento
  • esperti nell’ambito di palestre, gruppi sportivi e centri di benessere, con competenze professionali di natura multidisciplinare, finalizzate allo sviluppo e al mantenimento del benessere psicofisico
  • organizzatori e coordinatori di eventi sportivi agonistici e di tipo amatoriale e di attività fisica di carattere ricreativo, educativo, sportivo, in strutture pubbliche e private
  • consulenti di società ed organizzazioni sportive, dirigenti, gestori di palestre e centri sportivi pubblici e privati; consulenti per le strutture impiantistiche e dello sport sul territorio
  • operatori nella comunicazione e gestione dell’informazione sportiva.

 

DISCIPLINE SPORTIVE

I biennio

  • sport individuali: Fitness e allenamento, arrampicata, atletica, orienteering, ginnastica artistica 
  • sport di squadra: calcio, basket

II biennio

  • sport individuali: sport per disabili, atletica, fitness con e senza macchine, nuoto, tennis, sport combinati e di combattimento
  • sport di squadra: pallavolo e baseball

5° anno

  • sport individuali: volano, sport per disabili, scherma, arti marziali
  • sport di squadra: hockey e pallamano

 

PIANO DI STUDI

Discipline Classe - Ore 
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3 - -
Storia - - 2 2 2
Filosofia - - 2 2 2
Matematica* 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze naturali**    3     3   3  3 3
Diritto ed economia dello sport - - 3 3 3
Scienze motorie e sportive 3 3 3 3 3
Discipline sportive 3 3 2 2 2
Religione 1 1 1 1 1
Totale 27 27 30 30 30

* con Informatica nel primo biennio

** Biologia, Chimica, Scienze della terra

N.B. È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.